Versione accessibile
home
Mappa Sito
contattaci
 Italiano » SAPIENTIA CHRISTIANA 
SAPIENTIA CHRISTIANA   versione testuale


Promuovere la qualità di una Università/Facoltà significa evidenziare il valore delle attività svolte da tale Istituzione, consolidarne gli aspetti positivi e, laddove necessario, migliorare quelli meno coltivati.

A tale scopo, risulta particolarmente adatta l’azione valutativa. Occorre, quindi, in primo luogo identificare i criteri che, sulla base della sua missione, ne definiscono la qualità. In secondo luogo, è necessario raccogliere informazioni pertinenti, valide e affidabili circa lo svolgersi dell’attività istituzionale secondo dei criteri precedentemente identificati. Infine, si deve esprimere un giudizio di merito, a partire dai suddetti criteri, circa la qualità dell’attività svolta tenendo conto delle informazioni raccolte.
La valutazione, finalizzata alla promozione della qualità, è quindi costituita da questi tre aspetti.

Nel caso delle Facoltà ecclesiastiche i criteri fondamentali che definiscono la qualità sono desunti da Sapientia christiana e dagli Statuti propri di ciascuna. Si tratta degli aspetti che più caratterizzano l’Istituzione stessa e possono essere tratti da una lettura attenta dell’articolo 3 della medesima Costituzione.
© 2010 AVEPRO